Il progetto Arte alla luce promuove la conoscenza dell’arte contemporanea tra i bambini e i ragazzi in quanto fattore determinante per lo sviluppo armonioso di ciascun individuo, con il coinvolgimento diretto di artisti affermati.

Nato dalla collaborazione tra la DGAAP e Save the Children il progetto si svolge all’interno dei Punti Luce dell’associazione.
I Punti Luce sono spazi che sorgono nelle periferie, in aree difficili e prive di servizi, nati per contrastare la povertà educativa e pensati “a misura di ragazzo” per offrire attività formative ricreative ed espressive gratuite.
Il progetto prevede il coinvolgimento degli artisti nella realizzazione di workshop rivolti ai ragazzi dai 13 ai 17 anni.
Per questa prima edizione del progetto sono stati coinvolti gli artisti Massimo Grimaldi, Domenico Mangano, Adrian Paci, Luca Vitone, Elisabetta Benassi, Botto&Bruno.

La selezione degli artisti e la cura scientifica del progetto – affidata a Carolina Italiano della DGAAP – ha seguito alcuni fattori importanti: tutti gli artisti individuati hanno una particolare attenzione verso i temi sociali e sono nati nel territorio dove andranno a operare o lo conoscono perché lì hanno già lavorato; inoltre, essendo artisti noti e apprezzati a livello internazionale, rappresentano senz’altro un esempio positivo per i ragazzi.
Gli appuntamenti del progetto sono:
Domenico Mangano a Palermo (18-20 dicembre 2015)
Massimo Grimaldi a Bari (8-10 gennaio 2016)
Adrian Paci a Marina di Gioiosa Ionica (26 -28 febbraio 2016)
Luca Vitone a Genova (11-13 luglio 2016)
Elisabetta Benassi a Roma (7-9 settembre 2016)
Botto&Bruno a Torino (25-27 novembre 2016)
Nunzio a L'Aquila dal 24 al 26 marzo

 

Leggi di più

Tutti i workshop prevedono 3 momenti: un primo incontro di presentazione, uno sulla proposta dell’artista e uno conclusivo di presentazione del lavoro svolto, aperto al pubblico, alle famiglie, agli abitanti del quartiere o di quanti vogliono partecipare.

Il progetto è stato presentato lunedì 30 novembre 2015 a Roma alla presenza del Ministro Dario Franceschini, nel corso di una conferenza stampa con Federica Galloni, Direttore Generale AAP, Raffaela Milano, Direttore Programmi Italia-Europa Save the Children, gli artisti Domenico Mangano e Massimo Grimaldi.