Codice Italia Academy nasce come occasione di confronto tra studenti e artisti, per arricchire il momento formativo con l’esperienza di chi “pratica” l’arte.

Nell’ambito delle iniziative promosse dalla DGAAP per il Padiglione Italia 2015 a cura di Vincenzo Trione, in occasione di Biennale di Venezia, sono stati realizzati cinque workshop destinati agli studenti iscritti alle Accademie di Belle Arti italiane.

I laboratori tematici, riferiti a discipline artistiche insegnate nelle Accademie, sono stati diretti da un regista e dagli artisti presenti nella mostra “Codice Italia” del Padiglione Italia: Giuseppe Caccavale, Nino Longobardi, Antonio Biasiucci, Andrea Aquilanti e Davide Ferrario.

PROCEDURE E INFORMAZIONI

I workshop - dal taglio teorico-pratico - erano dedicati ai linguaggi della Pittura, Scultura, Cinema e Video arte, Disegno, Fotografia. Ogni workshop è durato tre giorni con cadenza mensile (da luglio a novembre 2015 - escluso agosto) e si è svolto presso il Parco Scientifico Tecnologico di Venezia VEGA a Marghera.
Il progetto è coordinato per le Accademie da Giuseppe Gaeta (direttore Accademia di Belle Arti di Napoli) e da Paola Maddaluno per il Padiglione Italia.
I lavori realizzati sono stati esposti in una mostra a Palazzo grimaldi.

Il progetto si rivolgeva agli studenti iscritti alle Accademie di Belle Arti italiane. I candidati sono stati selezionati dai Direttori delle Accademie insieme con i docenti e poi sottoposti alla valutazione finale da parte di una commissione presieduta da Vincenzo Trione e formata da alcuni artisti invitati al Padiglione Italia della Biennale Arte 2015.

Apri il Bando di partecipazione