Dopo il successo delle passate edizioni, anche quest’anno torna la Giornata del Contemporaneo, promossa da AMACI - Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani - con il sostegno dalla Direzione Generale Creatività contemporanea e Rigenerazione urbana, in collaborazione con la Direzione Generale Promozione del Sistema Paese del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e con il patrocinio di importanti istituzioni pubbliche.

Per questa quindicesima edizione, sabato 12 ottobre 2019 aprono gratuitamente le porte i 24 musei della rete AMACI e centinaia di realtà in Italia e all'estero con un programma multiforme che, di anno in anno, ha saputo regalare al vasto pubblico un’importante occasione per visitare musei, gallerie, fondazioni, associazioni, accademie, studi d'artista, spazi espositivi, luoghi d'arte pubblici e privati. Dal 7 al 13 ottobre, anche numerose Ambasciate, Consolati e Istituti Italiani di Cultura all’estero organizzano eventi per la valorizzazione dell’arte e della cultura italiana contemporanea.

Leggi di più

Come da tradizione, un artista italiano realizza ogni anno l’immagine guida della manifestazione ed Eva Marisaldi (Bologna, 1966) firma l’immagine di questa edizione. L’immagine ideata da Eva Marisaldi è la rielaborazione di un frame tratto dal video Legenda del 2002, un'animazione in cui alcuni sassi - raffigurati al cinema, in parlamento, in casa a guardare la televisione - imitano i comportamenti umani, incarnando l'incomunicabilità dei nostri giorni e costringendoci a osservare la realtà da fuori, da un punto di vista inatteso. Eva Marisaldi è inoltre protagonista di una mostra personale diffusa su tutto il territorio nazionale: ognuno dei 24 musei AMACI ospita infatti per un solo giorno una sua opera, così come il Palazzo della Farnesina.

 

Seguici su: