La DGAAP supporta il primo progetto di crowdfunding civico per agire nelle periferie italiane. Nasce dalla proposta presentata al Padiglione Italia alla 15. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia, Taking Care-Progettare per il bene comune (curata dal team TAMassociati).


Per la prima volta, 5 associazioni fortemente radicate nel territorio italiano – AIB Associazione Italiana Biblioteche, EMERGENCY ong onlus, LEGAMBIENTE onlus, LIBERA. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie con ALTERECO e UISP. Unione Italiana Sport Per tutti – collaborano con determinazione con un obiettivo comune: realizzare 5 unità mobili d’intervento in zone periferiche.


Per rendere concreta ed efficace la loro azione, i dispositivi, diventano i protagonisti di una campagna di crowdfunding civico: un grande progetto collettivo di raccolta finanziamenti.


Il progetto ha una piattaforma dedicata messa a disposizione da Banca Popolare Etica: periferieinazione.it

Partecipa al crowdfunding civico: DONA ORA

 

Seguici su: