La seconda edizione di Grand Tour d’Italie, il progetto ideato dalla DGAAP e organizzato con l’associazione qwatz, che pone in relazioni artisti italiani e centri d’arte contemporanea internazionale, si svolgerà tra Roma e Napoli. Tra il 29 novembre il 2 dicembre, 18 artisti italiani parteciperanno a uno studio visit a porte chiuse durante il quale avranno l’occasione di presentare il proprio portfolio a 9 interlocutori internazionali.

Leggi di più

Il format prevede quattro sessioni di lavoro durante le quali gli artisti si racconteranno alle istituzioni mostrando opere, video, progetti editoriali e tutto ciò che serve a promuovere il proprio lavoro. La selezione, curata da Carolina Italiano (DGAAP) e Benedetta di Loreto (qwatz), si è concentrata su quei giovani artisti italiani che maggiormente si occupano nelle loro opere di aspetti antropologici, sociali, identitari e relazionali.

Gli artisti selezionati sono: Elena Bellantoni, Alex Cecchetti, Cristian Chironi, Gabriella Ciancimino, Rä di Martino, Francesco Fonassi, Anna Franceschini, Silvia Giambrone, Francesca Grilli, Diego Marcon, Elena Mazzi, Stefania Migliorati, Margherita Moscardini, Matteo Nasini, Marco Raparelli, Eugenio Tibaldi, Serena Vestrucci, Luca Trevisani.

Le istituzioni straniere invitate sono: ART plus (Marsiglia), BAR – Beirut Art Residency (Beirut), Dena Foundation (Parigi), EVA International (Limerick), Inter Arts Center (Malmo), Spike Island (Bristol), Triangle Art Association (New York), Whitechapel Gallery (Londra), WELS (Brussels).

gallery

... ... ... ...

 

 


Seguici su: