SIXXI (Twentieth Century Structural Engineering: The Italian Contribution) è una ricerca sulla storia dell’ingegneria strutturale italiana del Novecento.

La ricerca – attraverso studi trasversali su territori largamente inesplorati – illustra la sequenza complessiva degli eventi e delle opere principali al fine di riproporre l’universo figurativo scomparso dell’ingegneria moderna.

Avviato nel 2011 dall’Università di Roma Tor Vergata (Dipartimento di Ingegneria Civile e Ingegneria Informatica), il progetto vede la DGAAP come partner istituzionale (convenzione).

L’attività di studio e ricerca mira all’individuazione di opere significative per la storia dell’ingegneria strutturale e più in generale per la storia culturale, economica e sociale del nostro Paese, anche in vista degli eventuali provvedimenti di tutela previsti dal Codice dei Beni Culturali e dalla L. 633/41 sul Diritto d’Autore.

Al fine di preservare i manufatti saranno inoltre predisposte delle linee guida per gli interventi di manutenzione.

Giornate di studio, seminari ed eventi in corso di organizzazione arricchiranno la ricerca e contribuiranno ad accrescere la conoscenza scientifica per una migliore valorizzazione delle opere strutturali italiane.